Terza Categoria girone D: Rofrano forza 5, il Ceraso però non molla

Rofrano forza 5. La capolista nella quinta giornata del campionato di Terza Categoria girone D supera per 5-1 il San Mango Montestella e consolida la prima posizione in classifica. A segno per i rofranesi vanno due volte Grosso, Donnantuoni, Casalnuovo e Cetrangolo: a rendere meno amara la giornata degli ospiti è il gol di De Lisi. Un Rofrano vero ammazza campionato visto che con la vittoria di domenica raggiunge il quinto hurrà consecutivo su altrettante gare con 15 gol fatti e solo 5 subiti. Numeri da promozione.

Il Ceraso resta in scia espugnato Stio Cilento

Ma non molla la presa il Ceraso che è andato a vincere al “Guida” di Stio Cilento battendo la locale compagine e superandola anche in classifica. I gol che hanno regalato i tre punti agli ospiti sono stati siglati da Pinto, D’Alessandro e Lepore. Per i padroni di casa il tabellino dei marcatori è stato “sporcato” da Antuoni.

Le altre partite della 5a giornata

La Piagginese rallenta la corda dell’All Stars: ospiti in vantaggio al 35′ con Infante, ma la beffa è nella coda quando al 93’ D’Elia F. lascia partire un bolide su punizione che non lascia scampo al portiere avversario.

Goleada del Montecorice United contro la malcapitata Polisportiva Lambro che viene travolta per 10-0: Magno grande protagonista con sei gol realizzati, Di Domenico (doppietta) e marcature di Greco e Della Pepa. Finisce in parità (2-2) la sfida tra Real Cilento-Atletico San Rocco. Colpaccio del Novi Velia che vince la sfida salvezza con il fanalino di coda Real Torchiara United per 3-1 e rivede la luce in classifica: pratica chiusa già nella prima mezz’ora con i gol di Iannuzzi (doppietta) e Filpi. I locali vanno a segno con Bertolini ma oltre a ridurre le distanze non riescono.

I calciatori e lo staff tecnico del Montecorice United prima della gara contro la Pol. Lambro

Terza Categoria girone D, i risultati della 5a giornata

Terza Categoria girone D, la classifica