La squadra della settimana – Favola Rofrano, gruppo unito e imbattibile

Invincibili. E’ l’aggettivo che meglio qualifica il Rofrano che sta dominando il girone D di Terza Categoria. Una squadra dalla «età media altissima» sottolineano con un pizzico di ironia i dirigenti che sono anche calciatori così come il mister, Luca Speranza, che si divide nel doppio ruolo di responsabile dell’area tecnica. Una squadra che oltre ai valori dei singoli mette in mostra un’unità di gruppo davvero unica e mai come in questo caso il motto “tutti per uno uno per tutti” trova la sua vera consacrazione.

Un inizio di stagione davvero stupefacente per il Rofrano – formato per lo più da calciatori già presenti nella Polisportiva Rofrano e che prima della fusione con il Faraone in Prima Categoria riusciva tranquillamente nell’obiettivo salvezza – che lo scorso anno chiuse il campionato di Terza Categoria solo al penultimo posto. Le cinque vittorie su cinque gare giocate sono un buon viatico così come i numeri tutti positivi: 15 gol fatti e solo 5 subiti.

Il Rofrano nella gara vinta “in casa” contro la Piagginese per 4-0

Un Rofrano che non si vuole più fermare ma che sogna, a questo punto, di poter festeggiare la promozione in Seconda Categoria al “Cetrangolo” di località Torno che è attualmente non praticabile – la squadra gioca le partite casalinghe a Laurito – perché interessato dai lavori di ammodernamento con la posa di un tappeto sintetico: perché i risultati passano anche dall’avere un impianto moderno.

Gruppo unito in campo ma anche fuori

La rosa del Rofrano capolista del girone E di Terza Categoria

Carbone Domenico, Casale Vincenzo, Casalnuovo Pascal, Cetrangolo Giuseppe, Colicigno Nicola, Donnantuoni Demetrio, Donnantuoni Giovanni, Galizia Lucio, Gregorio Aniello, Grosso Nicola, Grosso Nicola (1960), Grosso Nicola (1992), Lettieri Francesco (1982), Lettieri Francesco (2002), Lettieri Giovanni, Lettieri Pasquale, Lettieri Toni, Losinno Martin Sebastia, Mazzeo Giovanni, Milone Vincenzo, Orlando Vincenzo, Palumbo Renato, Pompeo Giovanni, Saggiomo Francesco, Savino Crescenzo, Scandizzo Alessandro, Sofia Giacomo, Sofia Giovanni, Speranza Giovanni, Speranza Luca, Villano Angelo, Viterale Andrea, Viterale Luca, Viterale Simone e Zangari Antonio.

L’organigramma del Rofrano

Angelo Villano (presidente); Giacomo Sofia (vicepresidente); Nicola Colicigno, Nicola Grosso, Renato Palumbo e Giovanni Donnantuoni (consiglio direttivo).