Tenta di aggredire l’arbitro, un anno di squalifica al massaggiatore del Palinuro

Un anno di squalifica. È quello che il Giudice Sportivocosì come si legge nel Comunicato Ufficiale numero 28 del 14 dicembre 2023 – ha comminato nei confronti di Stefano Granito dell’Asd Palinuro 2023. Secondo quanto scritto nel rapporto arbitrale della gara valida per la 6a giornata del campionato di Terza Categoria girone E che il Palinuro ha perso per 3-2 contro il Pisciotta Calcio, il dirigente Stefano Granito identificato in distinta come massaggiatore si è prodigato in un grave e reiterato tentativo di aggressione nei confronti dell’arbitro. 

I fatti come sono stati descritti nel referto arbitrale 

Nel referto arbitrale si legge che «Granito Stefano identificato in distinta Società Palinuro con la qualifica di massaggiatore si prodigava in un grave e reiterato tentativo di aggressione all’arbitro al quale rivolgeva continue ingiurie e minacce, impedendogli di raggiungere lo spogliatoio di competenza».

A quel punto solo grazie all’intervento di altri dirigenti si è riuscito a introdurre nello spogliatoio dal quale «ha sollecitato l’intervento della F. P. che nella circostanza appurava che il Granito aveva distrutto la porta di accesso; che solo con l’assistenza dei Carabinieri l’arbitro riusciva a lasciare lo stadio», si legge ancora nel rapporto arbitrale.

 

L’estratto del Comunicato Ufficiale del Giudice Sportivo riguardo la squalifica del massaggiatore del Palinuro

La decisione del Giudice Sportivo 

E quindi il Giudice Sportivo Territoriale ha deciso di comminare nei confronti di Stefano Granito la inibizione fino al 12 dicembre 2024